ACCADEMIA ERACLITEA

SITO TEMATICO: APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE

Accademia Eraclitea è un Ente di ricerca e di alta formazione accreditato presso il Ministero della Giustizia, il Ministero dell’Interno, il Ministero dei Trasporti, il Ministero dello Sviluppo Economico, il Ministero dell’Ambiente, il Ministero della Sanità, la Regione Siciliana e la Regione Sardegna.

Accademia Eraclitea è accreditato inoltre quale ente di ricerca presso il MIUR (Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca) ed opera in convenzione con gli Ordini professionali ed i Collegi in ottemperanza ai rispettivi regolamenti per il rilascio dei crediti formativi professionali obbligatori. Accademia Eraclitea progetta e realizza corsi di formazione autofinanziati e finanziati per interventi funzionali alle esigenze di giovani disoccupati/inoccupati, di lavoratori dipendenti, di imprese e professionisti per tutte le categorie coerenti con le finalità dello statuto dell’Ente ed in sintonia con le disposizioni di legge.

Il corpo docente è formato da docenti universitari e liberi professioni esperti nelle materie oggetto delle varie attività formative. Guarda tutti i nostri Accreditamenti

Accademia Eraclitea è un'ente di ricerca e di alta formazione accreditato

Visualizza tutti i nostri accreditamenti!

LE NOSTRE AULE

GALLERIA FOTOGRAFICA

GALLERIA VIDEO

Estintore

CAMPO PROVE

Dipartimento ricerca

DIPARTIMENTO DI RICERCA

Mappa point

ERACLITEA POINT

E-learning

PIATTAFORMA E-LEARNING

Casco sicurezza

SICUREZZA E FORMAZIONE

Verifica attestati

VERIFICA ATTESTATI

FORMAZIONE APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE

Accademia Eraclitea

Il datore di lavoro che assume apprendisti ha l’obbligo di garantire loro un’effettiva formazione secondo il piano formativo previsto dal contratto di apprendistato e dal contratto collettivo nazionale di categoria. L’inadempimento dell’obbligo di formazione comporta gravi sanzioni per il datore di lavoro.
La formazione per un apprendista si distingue in:
1. formazione di base e trasversale, di competenza delle Regioni attraverso un’offerta formativa pubblica sulla base delle risorse disponibili, oppure, in caso di assenza di tali risorse, a carico dell’azienda che dovrà rivolgersi ad agenzie formative accreditate.

Per   “formazione   di   base   e   trasversale”  ha una durata di 120 ore in tre anni e si intende   quella   finalizzata   all’acquisizione   delle competenze basilari che ogni lavoratore deve possedere, qualunque sia il settore in cui presta la sua opera. Essa deve quindi fornire gli strumenti-base per orientarsi e inserirsi nei diversi contesti lavorativi.

La durata e i contenuti della formazione tengono conto del titolo di studio posseduto dall’apprendista al momento dell’assunzione e sono determinati ai sensi  del comma 2, art. 51  del Regolamento n. 47/R del 2003 e s.m.i. nel modo seguente:
a) centoventi ore, per gli apprendisti privi di titolo di studio o in possesso della licenza elementare o della licenza di scuola secondaria di primo grado;
b) ottanta ore, per gli apprendisti in possesso di diploma di scuola secondaria di secondo grado o di qualifica o diploma di istruzione e formazione professionale;
c) quaranta ore, per gli apprendisti in possesso di laurea o di titolo equivalente.
Nel caso di contratti di apprendistato di durata inferiore a tre anni il numero di ore di formazione che costituiranno l’offerta formativa pubblica integrativa è riproporzionata rispetto al numero di mesi  di  contratto  previsti.

La   formazione  per   l’acquisizione   di   competenze   di     base  e   trasversali è incentrata, per tutti gli apprendisti, prioritariamente sulle seguenti tematiche:
a) sicurezza sui luoghi di lavoro, fermo restando gli obblighi formativi dei datori di lavoro in materia di sicurezza stabiliti dalle norme vigenti;
b) organizzazione e qualità aziendale;
c) disciplina del rapporto di lavoro;
d) competenze digitali;
e) relazioni interpersonali e comunicazione  in ambito lavorativo;
f) pari opportunità.
La formazione potrà, altresì, riguardare le seguenti tematiche: competenze sociali e civiche, spirito di iniziativa e imprenditorialità ed elementi di base della professione/mestiere.

2. formazione professionalizzante, di responsabilità dell’impresa deve essere erogata nel corso dello svolgimento dell’attività lavorativa in azienda (on the job)  sulla base di quanto indicato nel PFI (piano formativo individuale).

MODULO DI ISCRIZIONE

PAGA CON PAYPAL

I NOSTRI CLIENTI

SEGUI I NOSTRI PROFILI SOCIAL

CONTATTACI

[]
1 Step 1
Nominativo
Telefono
Oggetto
Messaggio
0 /
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right

I NOSTRI SITI TEMATICI